Dai mercati agricoli ecco gli aiuti alimentari per gli ucraini

Dai mercati agricoli di Campagna Amica sono stati raccolti circa 300 chili di generi alimentari per aiutare gli ucraini grazie alla iniziativa della spesa sospesa.

mercatini agricoli

Dai mercati agricoli di Campagna Amica si è messa in atto la macchina della solidarietà. Sono stati raccolti 300 chili di generi alimentari grazie alla iniziativa ormai nota della Spesa Sospesa. Questo è stato possibile grazie ai mercati agricoli di via De Lemene e via Friuli, come riporta Coldiretti Milano, che ora consegneranno i beni alimentari al Consolato Ucraino, il quale poi si adopererà per trasferire i beni alle frontiere europee che confinano con il Paese.

I beni alimentari raccolti per gli ucraini

Tra i beni alimentari raccolti spiccano pasta, passata di pomodoro, latte, olio, riso, miele e, più in generale, cibi a lunga conservazione. Intanto, dal mercato di Porta Romana continua la raccolta fondi per aiutare il popolo ucraino, direttamente dal sito, dalla sezione Un aiuto per l’Ucraina. I consumatori potranno fare donazioni libere.

Exit mobile version